unimap 2014

Un nuovo anno accademico

 

Con l’arrivo della nuova UNImap, sono tante le iniziative lanciate quest’anno dalla Pastorale Universitaria.

Avremo la gioia di accogliere in questi mesi diverse centinaia di giovani che si stanno immatricolando nell’Ateneo Perugino: per dar loro una parola di benvenuto, già da diverse settimane i ragazzi stanno consegnando a “Settembreorienta” e ai punti di immatricolazione, le nuove UNImap. Il 24 ottobre, in pieno Eurochocolate, in collaborazione col “Piedibus del Benessere e della Salute”, li accompagneremo per le vie del centro a scoprire le risorse della città di Perugia e tutti i luoghi di interesse per un giovane universitario. Parteciperanno all’evento alcune autorità della città e i cittadini interessati, proprio per far sentire loro l’accoglienza di Perugia, città universitaria. Il 6 novembre, presso il locale 110, la tradizionale “UNIPG in Festa“, con shortino gratis per le matricole.

Per  chi si pone domande sulla vita e sulla fede, il 21 ottobre, presso il locale “L’insolito caffè” (vicino al Giò), inizieranno un ciclo di apericene a “tema”, le “cene alpha“, in cui trovare un luogo informale per poter parlare ed essere ascoltati. Vogliamo creare spazi di incontro, moderni, in un contesto che è quello della vita quotidiana dello studente: cosa meglio di un pub? Lo scorso anno abbiamo avuto la gioia di accogliere ben 170 studenti alla prima cena.

Per essere a servizio degli studenti, riapre la sala studio in via della Sposa, tutti i sabati dalle 9.00 alle 12.00. Inoltre, nei mesi di dicembre e di marzo, proporremo due giornate in cui alcuni professori e studenti saranno a disposizione per aiutare ad organizzare il metodo di studio.

Alcune novità anche nell’ambito dell’animazione della preghiera, che è il cuore della nostra esperienza di Chiesa, con una serie di serate in cui, alla cappella di S. Stefano, adoreremo il Signore con il canto e la lode. Un gruppo musicale di Città di Castello animerà il canto e questo appuntamento di “Worship” e lectio mensile della Parola, pare essere un buon motore per ritmare il nostro impegno universitario e pastorale. Continuano gli “Alt” spirituali, ogni mercoledì, a S. Stefano con l’adorazione eucaristica dalle 17.00 alle 19.00 e la possibilità di una confessione o un momento di ascolto da parte dei preti e frati disponibili. Ogni domenica sera, alle 19,15, alla Chiesa di S. Andrea, riprende la Messa “degli universitari”, seguiti da una cena insieme, per creare un clima di famiglia.

Il percorso dei 10 comandamenti, riprende dal 5° per coloro che lo hanno iniziato durante lo scorso a.a., e per coloro che sono interessati, un nuovo ciclo di catechesi sarà offerto a partire dal mese di marzo. Crediamo che l’ascolto della Parola di Dio deve permeare tutta la vita dell’uomo, anche la dimensione professionale. Attraverso tre incontri di formazione nei mesi di novembre, marzo e aprile, cercheremo allora di dare risposta a questo quesito: “quale posto ho da cristiano nel mondo e nella mia futura professione?”.

Sempre per radicare la propria fede nell’operare attivamente nella società e nella cultura, offriamo un tempo dedicato a prendersi cura degli altri, con incontri di formazione al servizio e l’inserimento in attività di volontariato.

Infine, in collaborazione con l’Università Cattolica, per il secondo anno, fine febbraio, offriremo alle quinte superiori e alle matricole che ne avessero bisogno un corso sull’orientamento. “Perché scegliere? Quale futuro?”. Criteri di scelta, processo decisionale, test psico-attitudinali, saranno gli strumenti offerti per aiutare gli studenti a scegliere quale lavoro o università intraprendere.

Si apre così un anno ricco di iniziative e di occasioni per crescere integralmente come persone, figli di Dio. Un anno di grazia in cui il Signore ci farà il dono di incontrare ed accogliere tanti giovani, di accompagnarli nella ricerca personale, umana e di fede. Lo benediciamo in partenza per tutti i doni che ci concederà, a partire da tutti gli studenti che già partecipano e sono il motore di tutta questa bella vivacità pastorale!

Per maggiori informazioni contattateci per ricevere l’UNImap e troveremo il modo di farvela avere!

Buon anno a tutti!

Commenti