personale 3

Benedizioni al Rettorato

 

Come ormai da tradizione, mercoledì 28 marzo, il Cardinale Gualtiero Bassetti ha incontrato in Rettorato il M. Rettore Prof. Franco Moriconi, il Prorettore Prof. Fabrizio Figorilli, alla presenza di una folta rappresentanza del personale amministrativo e docente dell’Ateneo, per l’annuale benedizione pasquale.

Il Cardinale ha introdotto il rito condividendo con i presenti i ricordi del recente viaggio in Libano, in particolare la drammaticità delle condizioni di vita degli abitanti della vicina Siria. Citando il Nunzio apostolico ha detto: “La Siria versa in una situazione cinque volte peggiore dell’inferno. Essa è infatti segnata dal fuoco, da cinque eserciti che si combattono, dalla mancanza di acqua, di cibo…”. Nella compassione che nasce nel vedere gli occhi dei bambini segnati dal dolore, “è evidente – dice – il bisogno di una Pasqua di Risurrezione”.
In quanto rappresentante della Chiesa locale, ha poi sottolineato la gioia del comune impegno che unisce l’Ateneo e la Diocesi, nella missione educativa volta al servizio formativo delle nuove generazioni, per favorire la “vita buona della gente”. Ha quindi ribadito il profondo affetto e la stima per il lavoro – a volte nascosto – che il personale universitario svolge quotidianamente nel cuore dell’Ateneo.

Dopo aver benedetto i presenti ed augurato a tutti una buona Pasqua, il Cardinale si è poi intrattenuto in colloquio privato con il Rettore e il Prorettore.

“E’ molto bello poter organizzare momenti in cui, come personale amministrativo, possiamo riunirci tutti e condividere il bene, ciò che di positivo ci offre questo momento annuale della benedizione pasquale”: sono le parole di Renata Fuiano, responsabile dell’Ufficio di segreteria del rettorato, che ribadiscono il dono di una sana collaborazione istituzionale con il mondo universitario.